Cistite: Cure e rimedi naturali

La cistite e’ un’infiammazione della vescica molto diffusa tra le donne. E’ un disturbo molto fastidioso e spesso associato anche a dolori della zona pelvica. E’ quasi sempre provocata da proliferazioni batteriche incontrollate anche a causa di un sistema immunitario indebolito in conseguenza di una dieta poco salutare e da una condizione intestinale poco sana. Ecco perche’ ogni volta che si presenta questo fastidioso disturbo sarebbe opportuno regolarizzare l’intestino e modificare la propria dieta in modo da risolvere in tempo breve tutte le problematiche annesse. Per ottenere risultati in tempi brevissimi sarebbe quindi opportuno un digiuno liquido, protratto per due o tre giorni, a base di tisane di erbe particolarmente indicate per la cistite ( ed al tempo stesso in grado di liberare l’intestino dalle scorie e di favorirne il corretto funzionamento). Si consigliano in particolare tisane di echinacea, achillea, bardana, iperico, issopo ed ortica. Tutte queste erbe hanno una potente azione disinfettante ed antiinfiammatoria sulle vie urinarie e sono efficacissime in caso di cistite. Si puo’ anche ricorrere ad una tisana mista che comprenda tutte le erbe sopra indicate in modo da rendere piu’ concentrata ed efficace la loro azione. In caso di cistite molto utili sono pure l’aglio e la cipolla¬†che sono in grado di uccidere i batteri patogeni ed agire quindi sulla diretta causa del problema. Piu’ in generale sarebbe opportuno riequilibrare la funzione intestinale e ricorrere ad una dieta sana ( comprendente frutta e verdura in quantita’ adeguata) per non incorrere piu’ in questo odioso disturbo. Molto importante e’ anche bere molta acqua lontano dai pasti per favorire la diuresi e quindi la depurazione dell’intero organismo. Piccoli accorgimento che fanno pero’ la differenza nella prevenzione della cistite e di tutte le problematiche annesse a questo disturbo.